amare se stessi

 

Riprendo queste poche righe scritte dal mio amico Stefano un bel po’ di tempo fa perché rileggendole le ho trovate molto belle e soprattutto molto attuali!

Quante persone conosciamo che non stanno attraversando un bel periodo dovuto a questo momento di difficoltà generale?

Quante di queste persone si stanno comportando esattamente come descrive Stefano nel suo post?

Se può essere utile fate loro leggere queste righe e ditegli di scriverci per ricevere la poesia per amare se stessi, al massimo non succede niente, oppure… avete dato loro una mano, quella mano che magari si aspettavano da un amico o da un’amica…

Il mio migliore in bocca al lupo a tutti i nostri lettori!

 

“Ama il tuo prossimo come te stesso”. Quante volte abbiamo sentito interpretare questa frase come: “Ama il tuo prossimo, non amare te stesso”, dando per scontato che sappiamo già amarci a sufficienza. Eppure non è così. Non possiamo fare con altri ciò che non sappiamo fare con noi stessi. Non possiamo amare gli altri se prima non impariamo ad amarci. E amare se stessi è la chiave del benessere psicofisico e dell’equilibro personale ed emotivo.

Amare se stessi comincia dal conoscere se stessi, dal conoscere e valorizzare le proprie qualità e i propri punti di forza. Hai mai pensato di stilare un elenco dei tuoi punti di forza? Fallo, ti sarà utile per rafforzare la tua identità (ciò che pensi di te stesso) ed essere sempre più cosciente di quello che sei veramente. Questo ti aiuterà enormemente nel gestire al meglio le tue emozioni.

Se sei sicuro e convinto di essere una persona di valore, con un sacco di qualità, quando provi un’emozione negativa questa non riesce a intaccare ciò che pensi di te stesso. Quindi sei in grado di gestirla. Se al contrario non sai esattamente chi sei e quali sono le tue qualità, il primo turbine emotivo ti fa credere di essere quello che l’emozione ti sta comunicando in quel momento.

Un esempio? “Ho paura di questa sfida che ho davanti, mi sento incapace”. Mi sto identificando con la mia emozione. Credo di essere quello che provo. Ben diverso è invece dirsi: “Sono una persona di grande valore con tutte queste qualità, anche se in questo momento sto provando un’emozione negativa. Io sono la somma di tutte le mie qualità, non sono le mie emozioni.”


“PREGHIERA PER AMARE SE STESSI”

Vuoi ricevere via email questo splendido testo che ti aiuterà enormemente ad amare te stesso?
Clicca sull’immagine!

 

Leave a reply

required

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *