Personal coaching (Percorso FLY, Find the Leader in You)

Un momento di personal coaching

Qualche settimana fa parlavo con un’amica di quanto la formazione che sto seguendo con il percorso FLY, Find the Leader in You stia influenzando positivamente la mia vita personale e professionale. Di come le cose possano cambiare velocemente, di come i risultati siano osservabili, concreti e tangibili. Al che lei mi dice: “Mah, detta così sembra quasi che si tratti di qualcosa di miracoloso…!”

In effetti i risultati a volte hanno dell'”incredibile”, non per nulla HRD di Roberto Re ha come slogan “Formazione fuori dagli schemi per risultati fuori dalla norma!” Ma il vero motivo è forse che non conosciamo le reali potenzialità del cervello umano, e non abbiamo sovente occasione di essere confrontati né con questi temi, né con i risultati che questo tipo di approccio produce.

Ma allora, la formazione fa miracoli? Roberto Re fa miracoli? HRD fa miracoli?

Nulla di tutto ciò. Piuttosto, è il cervello umano che fa “miracoli”, se adeguatamente stimolato e utilizzato in maniera produttiva. Che poi, parlare di miracoli è un modo di dire, perché alla fine non c’è nulla di strano, né di magico, né di esoterico… Il cervello è una macchina perfetta con delle potenzialità che sfruttiamo pochissimo. Pare, nella maggioranza delle persone, meno del 10%.

La formazione e la PNL ci aiutano semplicemente ad usare il nostro “computer di bordo” in maniera diversa, più produttiva, in modo che anche i risultati che portiamo nella nostra vita siano molto più soddisfacenti e coerenti con quello che realmente desideriamo.

Ciò che mi ha conquistato dell’approccio di HRD è il fatto che nessuno ti dice cosa fare, ma ti vengono poste semplicemente delle domande. E tu trovi la tua risposta, coerente con i tuoi valori e le tue regole, con il tuo modo di essere e di vedere la vita. Il cervello è fatto in modo tale da rispondere alle domande che gli vengono poste.

Domanda sbagliata? Risposta sbagliata. Domanda giusta? Risposta giusta. Dove per giusto o sbagliato intendiamo “produttivo” o “improduttivo”. I coach HRD sono dei veri professionisti di quell’arte chiamata “l’arte di fare domande”, vera chiave del successo dell’attività di personal coaching.

Il coach non dà soluzioni. Il coach pone domande. Domande utili, produttive, orientate non ai problemi ma ai risultati. Le domande orientano il focus della persona, che riesce così a trovare dentro di sé delle nuove risposte. Le sue risposte. Non quelle di un altro. Le sue soluzioni. E ottiene così i suoi risultati.

Col passare del tempo, la persona ha sempre meno bisogno di qualcuno che le ponga domande costruttive, perché impara lei stessa a farsele, e a trovare da sola le risposte.  Ha sempre meno bisogno di un coach al suo fianco, perché diventa poco per volta “coach di se stessa” o, per parafrasare il titolo del libro di Roberto Re, “leader di se stessa“.

Stefano

One thought on “Ma la formazione fa miracoli?

  1. raffaella

    Il percorso che viene menzionato ha iniziato a far parte della mia vita piu’ di un anno fa e vi posso garantire che mi sento una persona diversa, con la capacità di non fermarmi su pensieri che alimentavano la mia sofferenza ma di farmi delle domande valide capaci di farmi sorridere e capire che solo il “significato che io attribuisco a ciò che mi circonda” condiziona il mio vivere quotidiano.

    La cosa splendida è che progressivamente attraverso la frequenza di un percorso di formazione ho riscoperto quante risorse tenevo nascoste e smarrite dentro di me, che solo grazie al mio volermi mettere in gioco si sono rivelate decisive e importanti. I miei rapporti sono migliorati nel lavoro, nella vita familiare, nel rapporto con le persone e questo mi ha permesso di rinforzare il mio essere e il mio carattere.

    Consiglio a chi si sente alla ricerca di una motivazione, di un modo nuovo per ristabilire il contatto con se stesso e “ritrovarsi” veramente di mettere in conto questa meravigliosa occasione.

    “L’ambiente di cui ti circondi determinerà la tua vita e le tue scelte!”

    Raffaella

Leave a reply

required

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *